L’Herpes Simplex è un’infezione causata dal Virus dell’Herpes Simplex (HSV). Esistono due sottotipi di virus: l’HSV1 che è causa del cosiddetto Herpes Labiale e l’HSV2 solitamente causa dell’Herpes Genitale. Le persone infettate dall’Herpes Simplex lo rimangono per tutta la vita. Come le altre MST, l’Herpes può aumentare il rischio di trasmissione dell’infezione da HIV.

Sintomatologia

L’Herpes è un’infezione a carattere ricorrente che si manifesta con la presenza sulle labbra (HSV-1), sui genitali o attorno all’ano (HSV2) di vescicole raggruppate, piene di liquido chiaro, tendenti all’ulcerazione, pruriginose e dolorose.

Le vescicole che si rompono provocano delle erosioni superficiali che si ricoprono di croste bruno-giallastre e scompaiono entro una settimana circa. Le vescicole possono essere accompagnate anche da febbre e ingrossamento dei linfonodi. Questi sintomi appaiono dopo quattro, sette giorni dal contagio, ma in alcuni casi il virus resta nascosto e non causa sintomi per lunghi periodi di tempo.

La frequenza delle recidive e la durata delle eruzioni, dopo l’infezione iniziale, variano da individuo a individuo e possono essere diminuite con l’uso di farmaci antivirali.

Trasmissione

L’Herpes Genitale si trasmette attraverso i rapporti sessuali non protetti: vaginali, anali e orali, con persone infette. L’Herpes Labiale si diffonde attraverso il contatto con labbra infette, anche quando non appaiono sintomi quali vesciche e ulcere. Individui che non hanno sintomi e non sono a conoscenza di essere infetti, possono contagiare gli altri.

E’ importante sapere che il virus si trasmette anche per contatto diretto dalle regioni orali alle regioni genitali e viceversa, e per contatto con lesioni o secrezioni infette.

Il virus si trasmette anche per via materno- fetale dalla madre infetta al bambino nell’utero e nel passaggio attraverso il canale del parto. Per evitare la trasmissione al bambino, la donna deve evitare l’infezione durante la gravidanza.

Prevenzione

Per ridurre il rischio di infezione da HSV è opportuno: usare correttamente il profilattico dall’inizio alla fine di ogni rapporto sessuale, con persone di cui non si conosce lo stato di salute; limitare il numero di partner. Per le donne incinta è bene prendere misure adeguate per prevenire l’infezione durante la gravidanza.