La Candidosi è una malattia causata da un fungo presente in piccola quantità sulle mucose del cavo orale, del tratto gastrointestinale e della vagina. Quando l’equilibrio delle mucose si altera, spesso a causa di terapie con antibiotici o cortisonici, o per un deficit delle difese immunitarie, dà origine alla malattia.

Sintomatologia

I sintomi più frequenti della candidosi genitale per la donna sono: prurito, sensazione di bruciore e a volte dolore, secrezioni vaginali dense e biancastre, eritema alla vulva e tendenza a recidivare.

Per l’uomo si hanno: infiammazione superficiale del glande e del prepuzio, con prurito e bruciore ma l’infezione può essere anche asintomatica.

Trasmissione

La trasmissione avviene per contatto sessuale, attraverso rapporti sessuali non protetti.

Prevenzione

Per prevenire la Candidosi genitale è opportuno avere rapporti sessuali protetti dal profilattico.

Nel caso d’infezione si raccomanda di astenersi dai rapporti sessuali non protetti fino alla completa guarigione.