Job Location

Se io sono a conoscenza (oppure ho il semplice sospetto) del fatto che una prostituta abbia una malattia sessualmente trasmissibile e lo dico ad altre persone per metterle in guardia, commetto un reato?

Si tratterebbe di una violazione del diritto alla privacy. Le informazioni relative allo stato di salute di una persona sono definiti dalla legge sulla privacy dati personali “sensibili”. In particolare, l’articolo 9 del GPDR ci dice che i dati particolari (ex-sensibili) non devono essere trattati – salvo consenso esplicito dell’interessato o in caso di necessità per assolvere ad alcuni obblighi ben codificati – e ci dice anche quali sono: l’origine razziale o etnica; le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche; l’appartenenza sindacale; i dati genetici e i dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica; i dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona