“Siamo di fronte ad una nuova fase, per certi aspetti inedita, visto che alcuni cambiamenti indotti dalla pandemia sono diventati o diventeranno strutturali; ma siccome la pandemia ha posto in un cono d’ombra molte altre patologie, è fondamentale che le Società scientifiche, il Governo, le Regioni e le Istituzioni rimettano nella loro agenda le tematiche legate alla cronicità, quale in particolare il paziente HIV/AIDS…”👇👇👇

 

Per saperne di più:

https://www.adnkronos.com/hiv-e-covid-19-prevenzione-diagnosi-e-cura-a-che-punto-siamo_okxyz9wgthoWANFGZB2Rf?fbclid=IwAR1yy3eczKZ8Z6sLAQAXzvapcuJOBngv31UpJtQAj71jMxCFBZkmzLlm9iA